Category: Chiese rupestri

Madonna degli Angeli

La chiesa oggi si presenta priva della facciata in muratura. Il piano di calpestio è ribassato rispetto all’ingresso. La parete prospiciente l’entrata presenta un altare in pietra dipinta, molto rovinato, inserito all’interno di un...

San Biagio (1)

Dell’antica chiesa rupestre di San Biagio, occultata in seguito alla costruzione nel 1642 della chiesetta in muratura dedicata allo stesso santo, non rimangono che poche tracce esterne: un arco appena visibile e tre bassorilievi...

San Luca alla Selva

La chiesa si presenta con una navata e due cappelle laterali. In quella di sinistra, alloggiata di fronte all’entrata, vi è un fonte battesimale scavato nella roccia, a dimostrazione della stabile dimora nel casale....

San Pietro al Bracciolo

San Pietro al Bracciolo è inclusa in un complesso grottale cui si accede attraverso uno stretto viottolo in pendenza sul ciglio della gravina. Attraversate alcune grotte si raggiunge la cappella di cui rimane un...

Sant’Eustachio de Posterga

La cripta benedettina di Sant’Eustachio si trova nei pressi della Cattedrale e precisamente nel giardino del Conservatorio di San Giuseppe in via Riscatto. Nel 1992 con i lavori di sgombero delle macerie che la...

Asceterio San Campo

Questo antico luogo di culto è ubicato in contrada San Campo ai piedi del vertice dell’intera Murgia Materana, Tempa Rossa, che prende il nome dal colore rossiccio della roccia. La grotta si trova nascosta...

Beata Maria Vergine dei Derelitti

Il Sacello della Beata Maria Vergine dei Derelitti, detta volgarmente “della Scordata”, presenta una facciata realizzata nel 1866 con un portale d’ingresso arricchito ai lati da lesene ed un timpano con nicchia centrale. La...

Cappuccino Nuovo

La cripta del Cappuccino Nuovo è ubicata in contrada Cappuccini e precisamente nel cortile dell’ex sede della Biblioteca Provinciale.Il complesso rupestre è composto di tre ambienti. Il primo doveva essere l’originaria cappella che è...