Author: raxpa

murgecchia_itinerario_min

Murgecchia – Itinerario

Si parte dal Centro Visita del Parco ubicato nel cuore dei Sassi, nell’antico Convento di Santa Lucia alla Civita per prendere il sentiero di Porta Pistola che scende giù nella Gravina di Matera. Nessuna difficoltà...

madonna_misericordia_min

Madonna della Misericordia

  Edicola votiva in via Bruno Buozzi all’altezza del civico 28. Del XVI secolo ad opera di un lapicida lucano. Restaurata nel 2001. Lo stato di conservazione è piuttosto buono considerando che è esposta...

matera_min 0

Patrimonio Unesco Open Source

Il patrimonio UNESCO del Materano è uno dei più vasti ed articolati al mondo e con la realizzazione di questo sito intendiamo classificare localizzare quante più emergenze storiche possibile. Vuoi dare il tuo contributo? Contattaci pure!

San Pietro de Morrone – Video

San Pietro de Morrone – Video

San Pietro de Morrone, noto come Papa Celestino V, è una chiesa ancora quasi completamente inedita nella zona della Civita. Portata alla luce dalle ricerche di Angelo Fontana e Raffaele Paolicelli il 10 Luglio 2013. [kad_youtube...

grotta_brigante_padovani_min

Grotta del Brigante Padovano

La cripta prende il nome dal brigante Padovano* che ne fece il proprio rifugio. La Bracco la indica con il nome di grotta del Padovano. L’esterno della cripta è abbellito da un piccolo porticato...

Santa Lucia alle Malve

Come riferimento cronologico citiamo la notizia riportata dal Nelli,che segnala il rinvenimento, nel 1577, di un architrave, tra ilmateriale del Monastero crollato, recante la data LCCCLXXX.La chiesa si presenta a tre navate scandite da...

san_pietro_in_principibus_min

Cappella di San Pietro in Principibus

La cappella rupestre intitolata inizialmente a S. Pietro in Principibus e indicata oggi col titolo di San Nicola sulla via Appia è inserita all’interno del casale rupestre di San Lya.   La parte anteriore...

Spirito Santo

Cappella dello Spirito Santo

Poco distante dalla Chiesa della Palomba, la cappella dello Spirito Santo è scavata lungo le pareti di uno stretto sentiero. Di proprietà della famiglia Carenza come segnalato da un evidente cartello, presenta una facciata...